Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Presentazione

Didattica a distanza

didattica


Emergenza epidemiologica : info

info


Il progetto mira a ridurre e prevenire l’abbandono scolastico precoce rivolgendosi in particolare agli studenti caratterizzati da particolari fragilità e con Bisogni educativi Speciali nella fattispecie alunni con cittadinanza non italiana , con disabilità, con disturbi dell’apprendimento, con disturbi evolutivi specifici, con svantaggi economici, linguistici e culturali al fine di ottemperare gli obiettivi della L.107, della L.170 e della direttiva del 2012.

Gli interventi formativi sono suddivisi in aree tematiche:

ARTE   in due moduli : “Documentare le proprie esperienze e degli altri” verterà su Cinema e Street Art; “Teatro”

SPORT E GIOCO in due moduli : "Sport indoor e outdoor " ,  "Mosse Vincenti"  scacchi e della danza.

Il modulo “Documentare le proprie esperienze e quelle degli altri” fungerà da collante per l’intero progetto PON al fine di documentare e trasferire 'ai posteri ' e ai contemporanei le esperienze di attività scolastiche.

Saranno fornite alle studentesse e agli studenti informazioni sul fenomeno delle migrazioni (dal punto di vista storico, geografico, politico), sulle culture e sulle religioni. L’obiettivo dei percorsi sarà offrire conoscenze, attività ed esperienze tese a sviluppare competenze relazionali, interculturali, comunicative, linguistiche utili nei percorsi di accoglienza e integrazione al fine della riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa.